Lucio Dalla “Tu non mi basti mai”

Lucio Dalla non era solo un grande della musica italiana. Lui era un po’ la mia parte irrazionale.

Io la sentivo, quella parte… e lui me la raccontava, con le sue canzoni.

Ho voglia di farvi ascoltare “Tu non mi basti mai” e poi giuro che ricomincio a parlare di cose buffe. Però ci tengo molto perché la prima volta che ascoltai questa canzone mi emozionai al punto di piangere. Di gioia.

Piansi perché qualcuno era riuscito a mettere in poesia sensazioni tangibili, fisiche. Poesia della quotidianità, di un amore viscerale, corporeo. Parole che raccontano il corpo… e che fanno poesia. Difficilissimo.

La condivido con voi attraverso un video amatoriale di una serie di foto parigine di un tizio qualsiasi perché era questo che lui permetteva con la sua musica: andare lontano, andare da tutti e con tutti, ovunque volessero.

Poche, semplici parole per raccontare il mio rammarico di stasera: Lucio e la sua musica mi mancheranno… e da stasera dovrò farmi bastare quello che ha già creato per noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...