Le donne reggono il mondo

Ho ricevuto un invito dalla Cooperativa Chico Mendez, quella del mercato equo e solidale.

L’evento, che si svolgerà domani, 8 marzo, si intitola “Le donne reggono il mondo“, organizzato per la presentazione del libro “Le donne reggono il mondo. Intuizioni femminili per cambiare l’economia”.

A parte il libro che sarà sicuramente interessante e il mio totale appoggio alla microeconomia, al mercato equo solidale e alla Cooperativa Chico Mendez, oltre il fatto che sicuramente l’8 marzo forse qualcuno di porterà delle mimose ma forse anche no, oltre al fatto che ci sono molte donne meno fortunate di me (e altre, poche, più fortunate), tralasciando il concetto che ogni evento che stimola riflessione sull’8 marzo e sulla morte delle 129 operaie della fabbrica di New York che ha dato origine alla festa internazionale della donna deve essere tenuto in alta considerazione… ecco nonostante questo, quando ho letto il titolo dell’evento mi è salita alle labbra una frase spontanea, come la lava di un vulcano in eruzione che qui voglio scrivere a lettere cubitali…

IO, DI REGGERE IL MONDO, MI SONO ROTTA LA UALLERA

Annunci

12 thoughts on “Le donne reggono il mondo

  1. Però il libro merita. Io l’ho letto la scorsa estate ed ho assistito alla presentazione a settembre. Davvero merita: numeri, riflessioni, considerazioni da non sottovalutare.

  2. ahahahahahahahahah grande lisì!!!
    tra tenere la casa in piedi, evitare che mio figlio diventi un delinquente, cercare di mantenermi un lavoro ed avere l’assurda pretesa di tentare di avere una vita privata, reggere il mondo mi fa una pippa!! :-D

  3. PRIMA DI TUTTO E SOPRA TUTTO IMPARARE A REGGERE ME MEDESIMA ME STESSA, Noi. Veniamo prima di tutto noi, sopratutto noi. Non dimentichiamolo. Io esiste. Io VOGLIO ESSERE. E NN VOGLIO FORMATTARMI X NULLA E NESSUNO AL MONDO. SFORZARMI,no. VOGLIO ESSERE COSI COME SONO IO. UNICA. COMPLESSA E SEMPLICE. DONNA, CON TE. DONNA, RICORDA CHE PRIMA DI TUTTO CI SEI TU. NN FARAI I BOTTI MAI SE DI QUESTO TI RICORDERAIIIIIIIII :-) <3

  4. jajajaja. mi hai fatto tanto ridere. erano anni che non sentivo questa espressione :)
    anch’io mi sono rotta la uallera di reggere il mondo.
    ti abbraccio forte

  5. Mia suocera mi ha detto “quando educhi un maschio educhi un individuo, quando educhi una femmina educhi una generazione”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...